Realtà virtuale, come cambia il modo di fare business

Marketing di prossimità e realtà virtuale hanno molti punti in comune. In che modo possiamo sfruttare questa innovazione per la comunicazione pubblicitaria? Scopriamolo insieme!

Fino ad oggi la realtà virtuale ha privilegiato soprattutto la vista e l’udito. Utilizzando questi due sensi è comunque possibile ottenere situazioni di immersione quasi totale. Allo stesso modo, esistono guanti e tute speciali che danno all’utente stimoli tattili, o forniscono al computer informazioni sulla posizione del corpo dell’utente stesso, mentre sensi come l’olfatto e il gusto sono ancora poco presenti nei simulatori di realtà virtuale.

Il futuro della realtà virtuale

Per capire in che modo la virtual reality sta avendo un impatto sulle aziende e sulle loro future strategie di business e comunicazione, pensiamo a come i più grandi big internazionali stiano puntando su questa tecnologia. Nel 2014 Facebook ha acquistato Oculus, GoPro ha investito su Kolor, mentre Apple ha puntato su Metaio. Sul fronte delle aziende che operano nel settore dello shopping online invece, eBay ha realizzato un’esperienza di acquisto virtuale e Amazon punta alla creazione di un team dedicato.

A proposito di Facebook: Mark Zuckerberg ha in passato presentato una demo di un dispositivo per la realtà virtuale con il nome in codice di Santa Cruz. L’obiettivo di questa tecnologia era quella di offrire agli utenti un’esperienza a metà tra quella di un prodotto mobile e un computer attraverso unvisore stand-alone.

Qual è la differenza con la realtà aumentata?

Si tende spesso a confondere la realtà virtuale con la realtà aumentata: anche se le due modalità di fruizione possono essere molto simili, in realtà presentano delle differenze sostanziali.

I sistemi di realtà virtuale creano intorno all’utente un ambiente che non presenta alcun legame con il mondo reale, occupando l’intero campo visivo per proiettarvi informazioni o immagini attraverso uno o più display, mentre quelli della realtà aumentata sovrappongono ologrammi o altri elementi a ciò che già è presente nella realtà.

Per intenderci, dispositivi come HTC VIVE e Oculus Rift sono dispositivi per la realtà virtuale, poiché coprono interamente il campo visivo, mentre un dispositivo come il Google Glass è riconducibile alla realtà aumentata, in quanto non impedisce la visione di ciò che circonda l’utente, ma si limita ad arricchirla (o aumentarla, appunto) proiettando su di essa altri elementi.

Medya e la realtà virtuale

Medya è stata tra le prime realtà in Italia a credere nelle potenzialità della realtà virtuale, avendo lanciato nel 2017 insieme a MSC CrociereNave in Città”, un innovativo progetto che ha fatto tappa nei più importati centri commerciali italiani.

L’obiettivo del progetto “Nave in Città”, era quello di far vivere l’emozione e l’entusiasmo di chi sale per la prima volta su una nave da crociera utilizzando gli Oculus Gear VR del brand partner Samsung.

Grazie alla realtà virtuale, i partecipanti hanno scoperto l’eleganza degli ambienti, l’attenzione per i dettagli e i servizi offerti da MSC Crociere.

Medya ha supportato MSC Crociere strutturando una pianificazione in 15 città italiane dove le navi da crociera e il progetto “Navi in città” sono attraccate virtualmente nei più noti Centri commerciali.

Grazie a Medya, per la prima volta in Italia è stato sviluppato e realizzato un sistema di integrazione di realtà virtuale con i ledwall dei Centri Commerciali. L’attività interattiva è stata proiettata simultaneamente sui ledwall installati all’interno dei centri commerciali, con l’obiettivo di appassionare e di invogliare anche altre persone a partecipare a questa esperienza.

E’ questo uno degli esempi di come la creatività del team Medya e la possibilità di lanciare un progetto con un semplice click nei più importanti mall italiani, possa rappresentare per aziende, anche di grande calibro, una grandissima opportunità di visibilità.

Contattaci e studieremo insieme una strategia ad hoc per la tua azienda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close
type characters to search...
close